I satelliti con una posizione fissa responsabili per il broadcasting TV si trovano su un'orbita geostazionaria che è al di sopra dell'equatore. Quindi la posizione orbitale è importante per trovare il satellite che trasmette il segnale dei canali che si vogliono trovare.

segnale parabola

In sintesi, se vuoi i principali broadcaster italiani e canali come, ad esempio, Sky, RAI e Mediaset, il satellite che dovrai cercare di captare con l'antenna sarà HOT BIRD 13E.

Con l'aiuto di un importante servizio antennista siamo riusciti a scrivere una breve guida su come individuare il segnale della parabola.

Quali strumenti servono per trovare il segnale della parabola

Servono principalmente un Sat Finder, ovvero un rilevatore di segnale satellitare che si può trovare economicamente a 10 euro su qualche sito online affidabile e una bussola per sapere in quale direzione puntare la parabola.

Come procedere per rilevare il segnale

Come prima cosa, bisogna usare la bussola e puntare la parabola verso Sud. Una volta posizionata la parabola si passa al SatFinder; nella parte posteriore si possono trovare due porte: To LNB e To REC.

Ora bisogna collegare il cavo del decoder alla porta To REC e muovere la manopola del SatFinder fino a che la levetta non arriverà a 0.Una volta fatto ciò bisogna collegare il secondo cavo da LNB a To LNB. Si sentirà un fischio continuo, quindi ora gira lentamente la leva del SatFinder verso il centro finché il fischio non viene interrotto.

Alza delicatamente la parabola e non appena il fischio parte di nuovo, torna sul SatFinder e gira la manopola verso sinistra, anche questa volta finché il suono non verrà interrotto di nuovo. A questo punto, torna sulla parabola e alzala ancora un po', sempre facendo attenzione, fino a che non si sentirà un'altra volta il fischio.

Ora, gira la leva del SatFinder verso sinistra e alza ancora di poco la parabola (nel caso il fischio fosse disturbato abbassala di poco, sempre con cautela, fino a che non si sentirà con più chiarezza). Alla fine, manca solo sistemare il verso orizzontale della parabola, quindi ora riprendi in mano il SatFinder e gira la leva verso il centro finché non si sente di nuovo un fischio e continua a spostare la levetta da sinistra verso destra, sempre senza superare la metà, finché non si sentirà abbastanza intensamente.

Adesso bisogna solo provare ad accendere il televisore e controllare che i canali sintonizzati sul satellite appaiano senza problemi, se così non fosse allora vuol dire che l'antenna non è riuscita a percepire il segnale del satellite.

Alcuni consigli utili

Cimentarsi in un lavoro di questo tipo, è bene precisare, non è una cosa semplicissima ed è importante, prima di procedere, sentirsi in grado di possedere una manualità sufficiente: infatti la dimestichezza con questo tipo di apparecchiature può fare la differenza tra un lavoro ben riuscito e un vero disastro, dove si può rischiare anche di farsi male, dato che solitamente la parabola si trova in punti nei quali è pericoloso lavorare.

In ogni caso, anche per i più esperti, chiamare un valido aiuto come quello di un professionista del settore può risultare determinante e apportare un beneficio sicuro al tuo impianto d'antenna. Dunque il consiglio più grande è di non dare per scontato tale intervento e capire l'importanza di avvalersi dell'esperienza di chi da anni fa questo lavoro.

Hai un sito e-commerce?

Inserisci il sito su www.ebuyers.it gratis.

Aggiungi la tua attività
Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo

Consigliati da eBuyers

Classic Design
Classic Design
Sito di e-commerce che propone una collezione di a ...
Tecnodanza SRL
Tecnodanza SRL
La nostra Azienda nasce nel 2000 dalla passione pe ...