Il recente lockdown ha chiuso i porti per tutti coloro che andavano spesso ai concerti, che suonavano i concerti o che semplicemente desideravano ascoltare musica dal vivo. Che fine farà la musica nel 2020? Le cose andranno a migliorare?

Non c’è ancora una risposta definitiva. Senz’altro, fino a quando tutto ciò che riguarda il covid-19 continua a persistere, sarà difficile dare una stima definitiva al nuovo inizio dei concerti e di tutti gli eventi dal vivo all’aperto.

musica 2020

Nessuno sa stimare esattamente come sarà il futuro della musica nei prossimi mesi de

l 2020 e soprattutto che piega prenderanno gli eventi dal vivo. Tuttavia, come alcuni esperti del settore avevano previsto, prima del prossimo 2021 sembra non sbloccarsi niente di definitivo. Insomma, fino a che non c’è un concreto vaccino, è impossibile far tornare tutto come prima e togliersi le benedette mascherine.

Ci sono tanti modi per non soccombere e rimanere attaccati alla musica: ascoltare musica in streaming, guardare video su YouTube, mettere un CD nel proprio lettore, guardare live in streaming oppure vedere piccoli concerti in cui si è distanziati e in linea con le leggi attuali.

Non si può ancora dire che la musica live sia ripartita e, probabilmente, è stato uno dei settori a risentirne maggiormente rispetto a molti altri. Ad ogni modo, ci sono alcune vie d’uscita per non perdere la passione e sfumare in una triste esistenza senza l’emozione della musica dal vivo.

Vedere musica dal vivo in streaming

Come accennato, si può senz’altro ascoltare musica a casa, online e non. Perché non rispolverare un vecchio vinile e sentirsi di nuovo all’interno di quel locale jazz in cui abbiamo passato una serata indimenticabile? Oppure perché non ascoltare le nuove playlist di Spotify in cui poter scoprire nuovi talenti emergenti?

Alcuni artisti riescono anche a fare performance in livestream, grazie a piattaforme come Twitch o anche su YouTube. Naturalmente, molte di queste sono a pagamento ma restano comunque buone occasioni per potersi godere la musica dal vivo anche in un momento in cui non la si può vedere come si vorrebbe.

I nuovi live durante il covid

Ci sono alcuni piccoli eventi live che vengono organizzati (spesso all'aperto) a misura di covid. In alcuni casi, gli enti, teatri o circoli responsabili dell’evento in questione, riescono a disporre le giuste distanze per poter effettuare un concerto all’aperto o al chiuso.

Detto questo, tali piccoli eventi (in quanto non possono superare un numero minimo di persone, nella maggior parte dei casi) riescono a dare uno spiraglio di speranza per il mondo della musica dal vivo e degli eventi legati allo spettacolo.

Si dovrà ancora aspettare un po’ di tempo per far sì che le cose tornino alla normalità. Tuttavia, si può sempre trovare rimedi semplici per non perdere quel brio che solo un evento dal vivo può donare all’ascoltatore e allo spettatore. Non resta che bazzicare su Spotify, YouTube o far girare un vinile per rimanere attaccati alla musica e alle sue emozioni.

Hai un sito e-commerce?

Inserisci il sito su www.ebuyers.it gratis.

Aggiungi la tua attività
Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo

Consigliati da eBuyers

Ars Religiosa - Vendita online di articoli religio
Ars Religiosa - Vendita online di articoli religio
Siamo una dinamica realtà che è collegata a primar ...
Classic Design
Classic Design
Sito di e-commerce che propone una collezione di a ...