Un numero crescente di consumatori si rivolge a mercati e negozi online per acquistare prodotti, distogliendo l’attenzione e la spesa dalle tradizionali operazioni di vendita al dettaglio. . Mentre l’eCommerce registra un’enorme crescita ed evoluzione, anche un’altra meraviglia tecnologica sta registrando una crescita straordinaria: l’Intelligenza Artificiale (AI).

Con la crescente concorrenza guidata dalla domanda dei consumatori, i venditori di e-commerce si rivolgono sempre più alla tecnologia come mezzo per raggiungere la crescita. Una tendenza particolarmente popolare in questa ricerca di operazioni migliorate e di efficienza del flusso di lavoro è l’integrazione dell’intelligenza artificiale.

Artificial Inteligence

 

Ma per sfruttare a pieno il suo potenziale, dovrai tornare alle origini: le 4P; prodotto, prezzo, luogo, promozione (product, price, place, promotion), note anche come marketing mix. Con l’introduzione dell’intelligenza artificiale, alcuni elementi delle 4P assumeranno un tocco moderno: posizionamento pubblicitario, contenuto del prodotto, promozione e prezzi. Quando l'intelligenza artificiale è efficacemente integrata in queste aree, non è solo uno strumento: rappresenta un punto di svolta.

P1: Posizionamento pubblicitario

Posizionamento strategico significa rendere i tuoi prodotti disponibili dove sono più rilevanti per i potenziali consumatori. Nell'eCommerce, questo si riferisce in genere al tuo sito web o al tuo negozio su mercati come Amazon. Basandosi su questo concetto, possiamo aumentare il posizionamento tramite annunci Facebook e Google per il tuo negozio Amazon.

Per pubblicare annunci su queste piattaforme in modo efficace, i brand hanno bisogno di dati, di molto tempo per analizzarli e di una strategia ben sviluppata per superare la concorrenza. È qui che l’intelligenza artificiale si rivela preziosa, offrendo vantaggi come:

  • Raccolta di parole chiave. Ciò aiuta a indirizzare in modo efficace i clienti che cercano i tuoi prodotti in base ai termini che utilizzano frequentemente per trovare i tuoi prodotti. L'intelligenza artificiale è in grado di identificare questi termini e alimentare o limitare le offerte in base al ROI di un termine e all'obiettivo dell'azienda.
  • Ottimizzazione delle offerte. Sulle piattaforme in cui fai offerte per lo spazio pubblicitario, l'intelligenza artificiale può fare offerte in modo granulare sintetizzando il tuo budget, i CPC di una determinata parola chiave e il suo tasso di conversione, insieme ad altri segnali pertinenti. Implementando l'intelligenza artificiale, puoi accelerare i test A/B basati su dati e approfondimenti che influiscono sul tuo marchio in tempo reale.
  • Suddivisione in fasce orarie. Uno dei tanti fattori accessori che potrebbero influire sull'efficienza del tuo annuncio è l'ora del giorno in cui un utente guarda il tuo prodotto. L'intelligenza artificiale può supportare ciò analizzando i giorni della settimana e le ore del giorno in cui è più probabile che il cliente effettui una conversione. Vendi maschere per dormire di lusso? Probabilmente vorrai prendere di mira quei nottambuli e con l'intelligenza artificiale puoi lasciare che siano i dati a decidere senza bisogno di un intervento umano granulare.

P2: contenuto del prodotto

Considera un'etichetta con un aggiornamento: elenchi e pagine di prodotto contengono le informazioni che i potenziali acquirenti cercano.

Gli acquirenti vogliono dettagli completi: peso, dimensioni, materiali, recensioni e immagini accattivanti che si colleghino alle esigenze dei clienti.

I contenuti di alta qualità mostrano agli acquirenti che possono fidarsi del tuo marchio anche prima di acquistare. La gestione manuale dei contenuti implica controllare il tono e lo stile, due parti cruciali del testo del tuo prodotto, ma ci sono altri modi per fare il possibile per gli acquirenti e i motori di ricerca.

Dal punto di vista SEO, l’intelligenza artificiale può fornirti parole chiave pertinenti da includere nel testo, nei titoli e nei tag. Analizzando i tuoi dati pubblicitari puoi trovare le frasi che generano traffico e quelle che convertono, con queste informazioni di fronte a te, la tua intelligenza artificiale può collegare i tuoi prodotti con le ricerche per abbinare il tipo di prodotti che i clienti stanno cercando.

Aumentando le capacità della tua azienda, l'intelligenza artificiale ti risparmierà il blocco dello scrittore. I marchi con decine di prodotti possono modificare regolarmente il proprio testo con pochi clic di un pulsante.

P3: Promozione

Le promozioni spesso si intersecano con offerte e sconti nel mondo dell'eCommerce: utilizzi prezzi ridotti per attirare gli utenti e alimentare la domanda. Alcuni mercati, come Amazon, amplificano questo approccio con badge, filtri e pagine specifiche per prodotti scontati. Ma per assumere il controllo di questa "P" nel marketing mix, è importante sfruttare i dati e l'intelligence del mercato per prendere decisioni informate.

  1. Che si tratti di ribassi di liquidazione o sconti generali, l'utilizzo dell'intelligenza artificiale per cronometrare gli sconti può aiutare a spostare prodotti extra.
  2. La stessa tecnologia che si integra con la tua intelligenza artificiale può aiutarti a concentrarti sui prodotti giusti quando definisci la strategia delle promozioni. Sia che tu stia per scadere l'inventario o che tu voglia appoggiarti a una delle promozioni dei tuoi best seller, puoi rafforzare in modo significativo la crescita dei ricavi.
  3. Combinando insieme questi concetti, l’intelligenza artificiale può fornire analisi predittive per le prestazioni delle campagne tramite sconti.
  4. Utilizzando questi dati, puoi pianificare meglio i nuovi lanci e le stagioni di shopping ad alto volume.

P4: Prezzi

In una società attenta alla spesa, in cui i consumatori sono costantemente alla ricerca dell’offerta migliore, i prezzi possono avere la meglio su tutti gli altri fattori. I prezzi competitivi sono il modo ideale per frenare questo fenomeno, ma il monitoraggio e l’aggiustamento manuali possono essere noiosi e prematuri; nel momento in cui aggiorni il prezzo, i tuoi concorrenti avranno già cambiato il benchmark.

Sfruttando l'intelligenza artificiale, il tuo prezzo diventa un elemento in movimento anziché dati stagnanti. Applicando il monitoraggio dei prezzi dei concorrenti in tempo reale ai tuoi rivali più accaniti o utilizzando aggiustamenti algoritmici dei prezzi che sfruttano la domanda del mercato, l'intelligenza artificiale può aiutarti a rimanere redditizio. Utilizzando l'intelligenza artificiale per supportare le tue strategie di prezzo, non solo puoi trovare prezzi più vantaggiosi, ma ti risparmierai lo sforzo necessario per tenere il passo in mercati altamente competitivi come Amazon o Walmart.

Sfruttare le 4P

Ognuna delle quattro P fornisce un quadro di riferimento per il marketing, ma si alimentano a vicenda e ampliano la redditività complessiva. Ecco perché un approccio olistico all’IA è cruciale; non solo soddisfa le esigenze di base, ma può integrare i dati attraverso i flussi per guidare decisioni che soddisfino le esigenze e le aspettative dei clienti, con conseguente aumento delle vendite.

Immagina un marchio chiamato Greenlife EcoGear, specializzato in prodotti e articoli per esterni sostenibili. Esaminiamo come le quattro P dell'azienda possono essere valorizzate attraverso una lente AI:

  • Posizionamento pubblicitario: grazie all'intelligenza artificiale, questo marchio ha scoperto che le persone tendono a cercare la loro nicchia di prodotto il lunedì mattina, il mercoledì verso l'ora di pranzo e la domenica nel pomeriggio. Utilizzando questi dati, hanno ottimizzato strategicamente le loro offerte per questi tempi.
  • Contenuto del prodotto: dopo aver sviluppato attrezzature per attività all'aperto in sintonia con il suo pubblico, Greenlife EcoGear desidera migliorare le vendite organiche e i tassi di conversione. Il sistema estrae e sintetizza i dati dai report sui termini di ricerca, per informare l'intelligenza artificiale del tipo di copia che viene classificata e converte gli utenti.
  • Promozione: la strategia di marketing di EcoGear ruota attorno alla generazione della consapevolezza del marchio attraverso i leader in perdita. Come primo passo, l'intelligenza artificiale esamina i dati storici sulle promozioni, evidenziando che se applicano uno sconto del 15% su un prodotto introduttivo possono aumentare le vendite del 50%. Alimentando questa crescita, possono generare consapevolezza del marchio e sfruttarla per creare clienti abituali ad alto margine.
  • Prezzi: utilizzando algoritmi di determinazione dei prezzi dinamici basati sull'intelligenza artificiale, Greenlife EcoGear offre il 5% in meno rispetto al prezzo della concorrenza, generando ulteriormente la domanda di mercato. Si posizionano come un'alternativa ragionevole ai grandi marchi e grazie a ciò vedono più vendite.

Conclusione

Il marketing è un processo continuo; mentre le quattro P forniscono la struttura, la dura verità è stare al passo con loro e avere successo richiede molto tempo e impegno, cosa che i marchi online non hanno in quantità. Con l'intelligenza artificiale, la tua azienda può essere snellita e adottare approfondimenti di marketing che altrimenti non sarebbero stati scoperti.

In un panorama sempre più competitivo, l’intelligenza artificiale non garantisce il successo, ma a seconda di come la usi certamente può avvicinarti ad esso. Che tu abbia già adottato alcune pratiche di intelligenza artificiale o stia cercando soluzioni con occhi nuovi, esplorare dove e come utilizzare l'intelligenza artificiale per aiutarti a definire la strategia può aiutarti a spostare l'ago.

Hai un sito e-commerce?

Inserisci il sito su www.ebuyers.it gratis.

Aggiungi la tua attività
Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo