Sedia ergonomica

Aggiungi ai preferiti
Quando acquisti la migliore sedia da ufficio ergonomica, trovare quella che si adatti all'utente è di fondamentale importanza.

Quando acquisti la migliore sedia da ufficio ergonomica, trovare quella che si adatti all'utente è di fondamentale importanza. Non tutte le sedie etichettate come "ergonomiche" hanno tutte le caratteristiche di regolazione necessarie per essere veramente ergonomiche. Questa guida ti aiuterà a fare una selezione migliore.

Vuoi trovare la migliore sedia da ufficio ergonomica per te? Utilizza il nostro strumento di selezione della sedia ergonomica e uno dei nostri esperti di vestibilità risponderà con consigli specializzati. Ci piace aiutare le persone a trovare esattamente ciò che funziona per le loro esigenze.


 postura corretta da seduti

Regolazione dell'altezza del sedile:

Per una flessibilità ottimale, l'intervallo di altezza del sedile dovrebbe includere altezze leggermente inferiori e leggermente superiori rispetto all'impostazione ideale. Per darti un'idea di dove dovrebbe essere l'altezza del tuo sedile in relazione a quanto sei alto, le altezze di seduta da 40 a 50 cm possono ospitare utenti da 150 a 190 cm di altezza.

Poche sedie ergonomiche offrono una gamma di altezza del sedile così ampia, quindi presta molta attenzione alla gamma di altezza della seduta di qualsiasi sedia che stai considerando. Molte sedie da ufficio ergonomiche offrono una scelta di cilindri di altezza in modo che la sedia possa essere ordinata con l'intervallo di altezza corretto per l'individuo.

Il sedile dovrebbe avere una regolazione pneumatica dell'altezza in modo da poter regolare facilmente l'altezza del sedile mentre si resta seduti sulla sedia. Regolare la sedia da ufficio alla giusta altezza di seduta aiuta a ridurre al minimo lo stress sulle ginocchia e sulla zona lombare. Dovresti regolare il tuo sedile in modo che le ginocchia siano leggermente più basse dei fianchi e in modo che le tue cosce siano quasi parallele al pavimento e i tuoi piedi siano appoggiati sul pavimento.

Dimensione del sedile:

La seduta dovrebbe essere abbastanza profonda da sostenere la maggior parte della parte superiore della gamba, ma non così profonda da entrare in contatto con la parte posteriore delle ginocchia. La larghezza del sedile dovrebbe essere almeno 3 cm più larga dei fianchi. Al contrario, non dovrebbe essere così largo da impedire all'utente di appoggiare le braccia sui braccioli senza distenderle lateralmente.

Nota per gli utenti più grandi, la capacità di peso non è un buon indicatore quando si sceglie una sedia, poiché si tratta di una misura di sicurezza. Le dimensioni del sedile e la capacità di peso devono essere entrambe appropriate per l'utente. Il tuo posto dovrebbe adattarsi al tuo corpo.

Regolazione della profondità della seduta:

Il sedile di una sedia da scrivania è posizionato correttamente quando consente a due o quattro dita di inserirsi tra la parte posteriore del ginocchio e la parte anteriore del sedile. Una corretta impostazione della profondità del sedile consente all'utente di sedersi completamente all'indietro in modo che esso possa posizionare la curva del sedile per soddisfare le proprie curve utilizzando la curva del legname dello schienale della sedia.

Esistono due modi per regolare la profondità del sedile. Un dispositivo di scorrimento del sedile è una leva sul sedile che consente di far scorrere il sedile dentro e fuori mentre si è seduti sulla sedia. Un regolatore di profondità dello schienale è solitamente una manopola sullo schienale della sedia che sposta lo schienale dentro e fuori piuttosto che il sedile. Questo tipo di regolazione è più difficile da regolare da seduti, può richiedere un aiuto ed è più adatto per una sedia monoutente.

Selezione del meccanismo della sedia:

Il meccanismo controlla il movimento del sedile e dello schienale. Include controlli che sono in genere leve sotto il sedile che l'utente può spingere, tirare o ruotare per regolare la sedia da ufficio. Alcuni modelli possono offrire più di una scelta di meccanismo per la stessa sedia. Questi due meccanismi sono i più popolari:

  • Meccanismo multifunzione. Questo meccanismo è preferito per l'ampia gamma di regolazioni che offre. Gli angoli dello schienale e del sedile si regolano indipendentemente l'uno dall'altro e indipendentemente dall'inclinazione. Ciò consente di bloccare la sedia in un numero infinito di posizioni. Questo tipo di meccanismo oscillerà/inclinerà indietro dal centro del sedile. La Neutral Posture NPS800 e la Bodybilt J3507 sono due esempi di sedie che offrono questo tipo di meccanismo.
  • Meccanismo Synchro-Tilt. Il sedile e lo schienale sono collegati e si inclinano contemporaneamente quando ci si appoggia allo schienale (in genere lo schienale si inclina all'indietro di due gradi per ogni grado di inclinazione del sedile). Poiché c'è meno regolabilità con questo meccanismo, non è ergonomico come il meccanismo multifunzione. Una sedia con un meccanismo di inclinazione sincronizzata dovrebbe avere una parte anteriore a cascata o un bordo del sedile anteriore flessibile o potrebbe premere contro la parte posteriore delle cosce quando si reclina. Questo tipo di meccanismo oscilla/inclina anche dal centro della seduta. La Raynor Ergohuman e la Allseating Cpod Chair sono due esempi di sedie che offrono questo tipo di meccanismo.

Questi sono meno comuni ma possono essere appropriati per molte applicazioni:

  • Dinamico. Questo tipo di meccanismo è popolare per la sua semplicità. Quando ti adagi, il sedile si sposterà in avanti e verso il basso, invece che verso l'alto come un'inclinazione sincronizzata. Queste sedie si adagiano anziché inclinarsi e possono avere o meno una regolazione della tensione. Quelli che non offrono la regolazione della tensione sono controbilanciati dal peso dell'utente. L'angolo dello schienale può bloccarsi o meno a seconda della sedia. La Humanscale Freedom Chair e la Steelcase Leap sono due esempi di sedie che offrono questo tipo di meccanismo.
  • Inclinazione del ginocchio. Questo tipo di meccanismo si inclina/oscilla da appena sotto il ginocchio. Se combinato con un angolo dello schienale regolabile in modo indipendente, può fornire la massima reclinazione. Questo tipo di meccanismo è popolare sulle sedie direzionali e per le conferenze ed è meno applicabile a un utente di computer. Quando si considera un'inclinazione del ginocchio, verificare se tutte le altre funzioni di regolazione necessarie sono incluse poiché il meccanismo di inclinazione del ginocchio spesso non include la regolazione della profondità del sedile o potrebbero mancare le regolazioni dell'altezza dello schienale e dell'angolo dello schienale. Alcuni utenti potrebbero aver bisogno di un cilindro inferiore con questo meccanismo poiché le ginocchia finiranno più in alto dei fianchi durante l'oscillazione. La Neutral position NPS8000 è disponibile con inclinazione del ginocchio senza sacrificare la completa regolazione ergonomica.
  • Attività. Questo è il meccanismo più semplice e le regolazioni possono essere limitate solo all'altezza del sedile, all'altezza del sedile più la profondità, alla profondità del sedile e all'inclinazione dello schienale. I meccanismi delle attività non offrono tilt. Poiché questo scoraggia il movimento, un meccanismo di attività è più adatto per compiti più leggeri come un ufficio domestico o una sala conferenze.

Regolazione dell'altezza dello schienale:

Lo schienale dovrebbe scorrere su e giù per consentire alla curva lombare dello schienale della sedia di adattarsi alla curva della parte bassa della schiena (lortosi). Un supporto lombare regolabile in altezza è una sostituzione comune.

Regolazione dell'angolo posteriore:

Questo aiuterà anche ad adattare la sedia al tuo tipo di corpo. Sdraiarsi sulla sedia sostiene il peso della parte superiore del corpo e quindi allevia un po' di peso dalla parte bassa della schiena. Molte sedie hanno una regolazione dell'angolo dello schienale bloccabile che ti permetterà di trovare la tua posizione reclinata o eretta più comoda e quindi bloccare quella posizione. Sia la pressione del disco lombare che l'attività muscolare della schiena sono più basse con un angolo di reclinazione supportato di 110° - 130°. Le posture reclinate sono spesso preferite.

Regolazione della tensione dell'inclinazione posteriore:

Questa manopola di regolazione consente di regolare la quantità di forza necessaria per reclinarsi in base al proprio peso corporeo. La Humanscale Freedom Chair e la Liberty Chair sono controbilanciate dal peso dell'utente e non richiedono una regolazione della tensione.

Supporto lombare:

Il miglior supporto lombare offre regolazione sia in verticale che in profondità. Ciò è particolarmente importante se l'utente ha problemi alla parte bassa della schiena o se più persone utilizzeranno la sedia. I supporti lombari più basilari vengono regolati verticalmente mentre alzi e abbassi lo schienale della sedia. Una profondità lombare fissa è accettabile se ti sta bene e si regola verticalmente. Una sedia senza schienale regolabile in altezza o un supporto lombare regolabile in altezza in modo indipendente potrebbe non adattarsi a molte persone.

Braccioli:

I braccioli dovrebbero, come minimo, essere regolabili in altezza. Nel loro punto più basso dovrebbero essere al di sotto dell'altezza della coscia in modo da non interferire con il movimento del gomito quando non sono necessari. In alternativa, un braccio posteriore oscillante consentirà anche all'utente di spostare il braccio quando non è necessario. Idealmente, le braccia dovrebbero essere avanti e indietro e regolabili in larghezza per consentire una vestibilità più personalizzata. Un braccio girevole è una caratteristica utile in quanto consentirà ad alcuni utenti di posizionare meglio le braccia per il supporto durante la digitazione.

Interasse stabile e rotelle di qualità:

La base della sedia dovrebbe avere una base minima di cinque raggi. Le basi a quattro razze tendono a ribaltarsi quando ci si sdraia sulla sedia. Le rotelle di qualità scivoleranno liberamente su varie superfici del pavimento. Alcune sedie offrono una scelta tra ruote per pavimenti duri, da utilizzare su pavimenti in piastrelle, legno o laminato, e ruote per moquette, da utilizzare su moquette. Molte sedie offrono anche l'opzione delle scivolate, che sono piedini piatti e non rotolanti.

Poggiatesta:

Un poggiatesta fornisce supporto per la testa e può ridurre il peso che il collo deve sostenere. Se hai problemi al collo, prendi in seria considerazione l'acquisto di una sedia con poggiatesta.

Per Informazioni contatta: Sedia ergonomica

eMail contatto sito info@bix.it