Differenziarsi dalla massa è un must per fare successo sul web e non è per niente semplice essere originali. Ma cosa c’entra una chatbot per e-commerce in tutto questo?

chatbot 2

Le chatbot sono mezzi efficaci non solo per dare autenticità alle tue risposte, ma anche per garantire un’esperienza utente migliore.

Se si vuol fare il salto di qualità, la chatbot può essere il mezzo comunicativo di cui avevi bisogno. Vediamo di seguito perché una chatbot è così importante per un e-commerce e perché, da imprenditore del web, ne hai fortemente bisogno.

Investire sul marketing e sulle chatbot

Ci sono diversi modi per raggiungere i clienti grazie al customer service. Tuttavia, fare upgrade spesso costa e le startup appena nate non possono permettersi gran parte degli investimenti standard del settore.

Fortunatamente esiste l’intelligenza artificiale e le chatbot!

Le chatbot sono spesso sottovalutate anche da grandi aziende. È una novità e non tutti se la sentono di rischiare e provare qualcosa di sperimentale, tuttavia è un ottimo mezzo per rimanere in contatto con i tuoi clienti sul tuo e-commerce.

Il marketing delle relazioni è una tra le forme di marketing più efficaci ed è in costante evoluzione, soprattutto sul web.

Sviluppare un rapporto singolo è ovviamente più difficile su Internet, ma le chatbot colmano il confine ancora di più.

Una chatbot riesce a chiarire dubbi, domande e curiosità del cliente sull’immediato. Ecco perché più della metà della clientela online desidera assistenza quando acquista un prodotto, soprattutto se si tratta di adulti.

Le chatbot sono ottime per non spendere soldi ulteriori in una persona fisica che sta dietro al computer a rispondere e, allo stesso tempo, per dare risposte semplici ed efficaci senza perdersi troppo nei discorsi.

Fornire un ottimo customer service con le chatbot

Non poche sono le aziende che snobbano le chatbot, dicendo che ci sono modi molto più facile per comunicare con gli altri tramite Internet e gli e-commerce.

Spesso e volentieri, però, al posto delle chatbot non c’è nient’altro e il cliente si trova spiazzato se ha bisogno d’assistenza.

Una chatbot è utilissima per chi acquista online soprattutto per un fattore: è istantanea.

Sappiamo tutti che la soglia d’attenzione è diminuita da quando esistono Internet, gli smartphone e i social.

Quindi cosa c’è di meglio di una chat che ti risponde immediatamente ai tuoi dubbi durante l’acquisto?

Molti sono i casi in cui un cliente è riuscito a giungere alla meta grazie ad una semplice chat “computerizzata” che lo ha guidato verso l’acquisto finale.

Le chatbot sono cambiate rispetto al passato

“Ok, ma le chatbot sono antiquate, e pure macchinose!”. Niente di più sbagliato. L’intelligenza artificiale si sta evolvendo costantemente e di conseguenza anche le chatbot hanno funzionalità sempre più avanzate.

Grazie al NLP (Natural Language Processing), le chatbot riescono a capire la semantica di una frase e comprendere i veri bisogni di una persona su un e-commerce.

I big del settore come Google e Amazon stanno investendo molto in questa tecnologia. Google in particolare crede in conversazioni tramite bot in cui l’analisi della sintassi e persino delle sensazioni si integrino perfettamente con questo tipo di comunicazione.

Quindi cosa può fare chi ha una startup e vuole rimanere a contatto con i clienti con le chatbot? Procurati una chatbot prima possibile, senza investire grosse somme e impostandola a piacere.

Se non sai da dove partire, ci sono esperti di settore che si occuperanno di personalizzare il tutto in base ai tuoi criteri. Vediamo di seguito com’è fatta una chatbot di successo.

Com’è fatta una chatbot di successo

Conoscerai già le chatbot convenzionali, ma quelle che si sono distinte dalle altre hanno avuto un ché di originale che ha permesso loro d’essere riconosciute tra la concorrenza.

Sephora, un e-commerce di trucchi e make-up, ha due chatbot su Facebook Messenger. Una più comune e una più creativa. La prima parla al cliente direttamente e lo aiuta a fissare un appuntamento il prima possibile.

La seconda invece permette al cliente di visualizzare il rossetto acquistabile su di sé. Caricando un’immagine o facendosi una foto, è poi possibile notare i risultati.

Snaptravel è altrettanto interessante, in quanto grazie alla sua chatbot è possibile vivere un’esperienza di viaggio usando Facebook, WhatsApp o via SMS.

Ultimo ma non meno importante è la chatbot di Subway. Quest’ultimo utilizza il nuovo sistema RCS, ovvero la nuova frontiera della comunicazione via SMS in cui vengono inseriti dettagli, immagini, mappe e papabili opzioni di risposta, ad esempio.

Ecco cosa puoi fare con una chatbot: avvicinarti ai clienti in modo creativo ed efficiente!

Hai un sito e-commerce?

Inserisci il sito su www.ebuyers.it gratis.

Aggiungi la tua attività
Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo

Consigliati da eBuyers

Acquistare un monopattino elettrico
Acquistare un monopattino elettrico
I monopattini elettrici sono una tecnologia in rap ...
Tecnodanza SRL
Tecnodanza SRL
La nostra Azienda nasce nel 2000 dalla passione pe ...