Portare il tuo e-commerce sulla vetta è ogni anno una sfida. Più e-commerce nascono, più ardua è l’impresa.

ecommerce online

Amazon, ad esempio, si trasforma come un megazord ogni volta, nonostante la competizione sia sempre maggiore.

Ecco perché è il primo e-commerce al mondo. Chi riesce a cambiare e stare sul pezzo guadagna sempre un posto in più sugli altri.

Quindi come non perdere il ritmo e rimanere al passo con i tempi? Ecco qui alcuni strumenti necessari per il tuo e-commerce che ti permetteranno di vincere sulla concorrenza.

La piattaforma di email marketing

Farsi nuovi clienti è solo una piccola parte della battaglia quotidiana di un e-commerce. Quando si parla di numeri, è più importante capire quanti sono clienti fidelizzati, più che badare a quanti sono in totale.

L’email marketing è utilissimo proprio per questo motivo. Con le giuste email potrai imostrare ai tuoi clienti che sei vivo, innovativo e pieno di risorse in modo costante.

Per questo è importante scegliere una piattaforma di email marketing affidabile e funzionale. Quest’ultima è indispensabile per punzecchiare i clienti e farli tornare sul tuo e-commerce.

Ci sono talmente tante piattafore di email marketing sul web che spesso è difficile capire quale scegiere. MailChimp o Costant Contact sono probabilmente le più utilizzate, ma ce ne sono tantissime altre sulla piazza.

Spesso sono user friendly e ti permettono di importare e organizzare le tue liste molto facilmente.

Assicurati comunque di non scegliere a casaccio e capire in primis di cosa hai veramente bisogno, prima di scegliere la tua nuova piattaforma di email marketing.

Le modalità di pagamento

Se è già un po’ che hai un e-commerce, saprai bene che l’abbandono al carrello non deve accadere mai. Questo genera tassi di conversione bassi, delusioni da parte del cliente e una sensazione generale del tipo “qualcosa è andato storto”, proprio nel momento clou.

Un modo per porre rimedio è offrire diversi metodi di  pagamento. Molti se ne vanno perché non vogliono creare un account nuovo per pagare. Fanno prestissimo ad annoiarsi.

Capire quali sono i metodi di pagamento più efficenti è un must in questo periodo in cui gli e-commerce stanno dilagando.

Se la concorrenza offre un metodo di pagamento che tu non hai, è probabile che tu perda tutti quei clienti che vogliono pagare con quel metodo specificamente.

Tuttavia, non vorrai di certo pagare una tassa per un tipo di carta di credito che usano l’1% dei clienti. In sintesi, dovrai comprendere quali sono i metodi più funzionali per il tuo pubblico.

Le analytics di Hotjar

Analizzare le statistiche è fondamentale per il tuo e-commerce, soprattutto se vuoi migliorare e crescere ogni giorno.

Per ogni business digitale che vuole far strada, è necessario capire quali sono i punti forti e i punti devoli.

Hotjar è uno strumento grandioso per capire quali sono i veri interessi della clientela.

Questo software ti permette di controllare tutto su una sorta di mappa, capendo di conseguenza dove e come navigano gli utenti.

Si può usare in diversi modi: puoi vedere cosa scelgono i clienti in modo più frequente, dove si soffermano e soprattutto per quanto tempo rimangono nel tuo e-commerce.

I dati raccolti da Hotjar sono oro colato oggigiorno. Analizzare i movimenti dei clienti a raggi x ti permetterà di soddisfare le richieste più disparate e risultare sempre efficiente.

Le spese di spedizione

Specificare male tutte le spese di spedizione durante il pagamento (o peggio ancora, ritardare la spedizone di molti giorni) può portare a due cose: l’abbandono al carrello per un prossimo acquisto (o anche per lo stesso acquisto che vorranno fare) e/o una brutta recensione.

Uno strumento come AfterShip può dare una mano in questo senso, in quanto ti permette di tracciare e capire quanto ci metterà un prodotto ad arrivare.

Potrai fornire anche il tracciamento dei prodotti ai clienti, così che questi possano vedere con i propri occhi quando arriverà. Ti risparmierà sicuramente un sacco di chiamate da parte loro e, soprattutto, di recensioni negative inaspettate.

La trasparenza di spedizione è una cosa sempre più richiesta ed i clienti non solo si aspettano che tu sia trasparente, ma lo esigono.

AfterShip dona un valore aggiunto al tuo e-commerce e può permettere di consolidare i rapporti con i clienti.

Monitorando le spedizioni e controllando lo stato di questa (inviando anche eventuali notifiche push al cliente) tutto è molto più semplice ed efficace. Per non parlare della semplice interfaccia del software, accessibile per qualunque tipo d’utenza.

La piattaforma per il tuo e-commerce

Ma quale piattaforma scegliere? Anche in questo caso, ce ne sono a bizzeffe. Shopify, WooCommerce e Magento sono senz’altro ottime piattaforme per raggiungere uno standard di qualità alto, ma ce ne sono moltissime altre.

Bisognerà indagare e capire qual è quella che fa al caso proprio. Probabilmente, le tre citate precedentemente sono adatte per (quasi) ogni contesto, ma ce ne sono tante altre specifiche per determinati settori.

Hai un sito e-commerce?

Inserisci il sito su www.ebuyers.it gratis.

Aggiungi la tua attività
Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo

Consigliati da eBuyers

Faress - Attrezzature sportive
Faress - Attrezzature sportive
Faress opera dal 1967 nel settore dello Sport. Da ...
Acquistare un robot aspirapolvere
Acquistare un robot aspirapolvere
Il robot ha la forma di un disco dal diametro di 3 ...